Riparazione e rafforzamento locale/ripristino con miglioramento sismico/adeguamento sismico di Fabbricato ad uso residenziale oltre alla Demolizione e Ricostruzione di Appendice distaccata – Contrada Salino -San Ginesio (MC)

SCHEDA TECNICA

LUOGO

San Ginesio (MC)

PERIODO

In corso

DIRETTORE DEI LAVORI

Geom. Claudio Balzi

COMMITTENTE

Senarighi Giancarlo – Ufficio Speciale Ricostruzione Marche Sisma 2016

IMPORTO DEI LAVORI

€ 250.816,21

Riparazione e rafforzamento locale/ripristino con miglioramento sismico/adeguamento sismico di Fabbricato ad uso residenziale oltre alla Demolizione e Ricostruzione di Appendice  distaccata – Contrada Salino -San Ginesio (MC)

 

Il progetto prevede il rinforzo dei paramenti murari l’utilizzo della tecnica dell’intonaco armato CRM – Composite Reinforced Mortar – di nuova generazione che utilizza reti, angolari e connettori in materiale composito preformato  composti da fibre di vetro AR, resine termoindurenti.

E’ previsto il rifacimento e consolidamento della Copertura mediante posa di struttura in ferro connessa alle murature perimetrali oltre alla demolizione e rifacimento con sistema “a secco” delle partizioni interne.

In tema di risparmio energetico , sono previsti il Cappotto termico esterno, la Fornitura e posa di tutti i serramenti esterni oltre all’isolamento della Copertura.

E’ infine prevista la demolizione e ricostruzione di un Fabbricato adibito a servizi distaccato dal corpo di fabbrica principale , la cui particolarità essendo su un terreno fortemente declivio è quella della realizzazione di Pali trivellati quale opera di fondazione sui quali poggiano le travi in c.a. e conseguentemente il fabbricato nel quale e’ previsto un tamponamento in Poroton portanti ed una copertura in legno Lamellare.

Sempre in centro storico, abbiamo realizzato un intervento che prevede il completo rifacimento della copertura, compresa la fornitura di nuove capriate in legno, unitamente ad interventi di rafforzamento locale e incatenamenti. Per questo motivo la prima fase dei lavori ha riguardato la demolizione dei controsoffitti interni e il solaio di copertura che sono stati ricostruiti completamente. A protezione della stessa copertura è stato creato un sistema di scorrimento in acciaio.

Sono previsti inoltre lavori di consolidamento dei paramenti murari e il restauro delle facciate con il ripristino delle decorazioni presenti.